Vorrei poterti raccontare di me… trovare le parole, che invece volano via

Anche un piccolo contributo è un grande aiuto perché anch’io un giorno riesca a dirti grazie

Adotta una terapia, ho bisogno di dirti grazie

ASSOCIAZIONE FAMIGLIE E ABILITÀ

PERCORSI DI CRESCITA onlus

L’Associazione Famiglie e Abilità onlus è nata da un obiettivo comune: dare la possibilità ai nostri figli di poter vivere in autonomia.

Perché ciò sia possibile, è fondamentale innanzitutto sostenere la famiglia aiutandola ad accogliere il proprio figlio e a partecipare attivamente alla sua crescita ed educazione con l’aiuto e la consulenza di esperti professionisti.

E così, da genitori più consapevoli, abbiamo concretizzato il nostro sogno, una struttura adeguata con al suo interno spazi per l’età evolutiva per potenziare la comunicazione, l’apprendimento e in generale migliorare la qualità della vita del bambino.

Oggi, nella nostra sede, possiamo dare ai nostri figli uno spazio dedicato a loro, a tutti loro, a chi ne ha più e a chi ne ha meno bisogno.

Ogni bambino è UNICO E SPECIALE e perciò collaborano con noi volontari e specialisti per poter rispondere al meglio alle specifiche necessità di ogni bambino e della sua famiglia.

Logo associazione famiglie abilità

L’associazione nasce per i bambini e le loro famiglie grazie alla collaborazione di ottimi specialisti in:

  • metodologia cognitivo – comportamentale (ABA, AUMENTATIVA E ALTERNATIVA, LINGUA DEI SEGNI..)
  • logopedia
  • neuropsicomotricità ( anche in acqua )
  • musicoterapia
  • terapia occupazionale

L’associazione si rivolge ai bambini che lottano ogni giorno per:

  • difficoltà di apprendimento (dislessia, discalculia, disortografia, disgrafia);
  • difficoltà cognitive;
  • difficoltà di attenzione e iperattività;
  • difficoltà relazionali ed emotive;
  • difficoltà di comunicazione;
  • disturbi del comportamento alimentare;
  • autismo.

L’associazione si rivolge alla famiglia grazie alla collaborazione di specialisti in psicoterapia (incontri di parent training, di consapevolezza genitoriale, di aiuto ai fratelli) con:

  • Sportello di ascolto gratuito
  • Sportello di consulenza gratuito
Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

21 ore fa

IMMAGINATE DI ESSERE AUTISTICO
➡️ sottotitolo Famiglie e Abilità a fianco dei figli, TUTTI!
"Immaginate che poiché avete una diagnosi di autismo, la persona che vi segue decide che dovete corrispondere ai canoni dell’autistico dettati dai neurotipici, e che non valga la pena ascoltare cosa avete da dire, perché tanto non lo sapete.
Mettiamo che abbiate una particolare facilità con la creazione di storie, e vorreste poter scrivere. Non è che si debba diventare tutti scrittori, semplicemente desiderate poter utilizzare il tempo libero per scrivere le vostre storie e invece, senza che nessuno ve lo abbia domandato, vi ritrovate a fare un’infinità di attività e terapie che non hanno niente a che vedere con quella che è la vostra aspirazione. Anzi, probabilmente alcune di queste attività e terapie, essendo state progettate da neurotipici per rendervi più “normali”, vi causano ulteriore frustrazione e dolore.
Provate anche a spiegarvi ma non vi si dà ascolto, magari perché avete difficoltà con la comunicazione verbale ma nessuno ha pensato di fornirvi alternative, insistendo solo sullo sviluppo delle attività verbali perché le persone “normali” devono parlare. Oppure non vi ascoltano semplicemente perché siete autistici, e si sa, mica siete tanto a posto con la testa...."
(Fabrizio Acanfora " Autismo, autorappresentanza e uso improprio della diagnosi")
... ContinuaRiduci

IMMAGINATE DI ESSERE AUTISTICO
➡️ sottotitolo Famiglie e Abilità a fianco dei figli, TUTTI!
Immaginate che poiché avete una diagnosi di autismo, la persona che vi segue decide che dovete corrispondere ai canoni dell’autistico dettati dai neurotipici, e che non valga la pena ascoltare cosa avete da dire, perché tanto non lo sapete.
Mettiamo che abbiate una particolare facilità con la creazione di storie, e vorreste poter scrivere. Non è che si debba diventare tutti scrittori, semplicemente desiderate poter utilizzare il tempo libero per scrivere le vostre storie e invece, senza che nessuno ve lo abbia domandato, vi ritrovate a fare un’infinità di attività e terapie che non hanno niente a che vedere con quella che è la vostra aspirazione. Anzi, probabilmente alcune di queste attività e terapie, essendo state progettate da neurotipici per rendervi più “normali”, vi causano ulteriore frustrazione e dolore.
Provate anche a spiegarvi ma non vi si dà ascolto, magari perché avete difficoltà con la comunicazione verbale ma nessuno ha pensato di fornirvi alternative, insistendo solo sullo sviluppo delle attività verbali perché le persone “normali” devono parlare. Oppure non vi ascoltano semplicemente perché siete autistici, e si sa, mica siete tanto a posto con la testa....
(Fabrizio Acanfora  Autismo, autorappresentanza e uso improprio della diagnosi)

2 giorni fa

✅ INFORMAZIONI
Ministero dell'Istruzione e Ministero della Salute hanno inviato ieri alle scuole una nota che dice che gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali anche quando la classe è in Dad è garantita l'attività didattica in presenza, assicurando comunque il collegamento telematico con gli alunni della classe
... ContinuaRiduci

✅ INFORMAZIONI
Ministero dellIstruzione e Ministero della Salute hanno inviato ieri alle scuole una nota che dice che gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali anche quando la classe è in Dad è garantita lattività didattica in presenza, assicurando comunque il collegamento telematico con gli alunni della classeImage attachment

3 giorni fa

A volte riceviamo donazioni che sono state raccolte in seguito ad un lutto subìto.
Ricordare in questo modo una persona cara è la più grande dimostrazione di affetto e di cura nei suoi confronti.
E' desiderare che viva nella vita di tante famiglie.
E' avere la consapevolezza che la vita continua a zampillare.
E' sapere che costruisce ancora ogni giorno il futuro insieme a noi.
Desidero dirvi, carissimi, che il vostro gesto è e sarà un tassello essenziale e che il vostro caro sarà per sempre nelle azioni e nei pensieri di tutti noi.
... ContinuaRiduci

A volte riceviamo donazioni che sono state raccolte in seguito ad un lutto subìto.
Ricordare in questo modo una persona cara è la più grande dimostrazione di affetto e di cura nei suoi confronti.
E desiderare che viva nella vita di tante famiglie.
E avere la consapevolezza che la vita continua a zampillare.
E sapere che costruisce ancora ogni giorno il futuro insieme a noi.
Desidero dirvi, carissimi, che il vostro gesto è e sarà un tassello essenziale e che il vostro caro sarà per sempre nelle azioni e nei pensieri di tutti noi.

6 giorni fa

NOTIZIE INTERESSANTI!
✅ Il reparto di Pediatria dell'ospedale di Dolo ci comunica che mettono a disposizione un percorso vaccinale per l' attuale situazione pensato per i pazienti dai 5 anni con autismo o con disturbi comportamentali ma anche con altre disabilità che potrebbero trovare gravi difficoltà in strutture ampie e con lunghe attese.
Un ulteriore aiuto per le famiglie e i ragazzi.
➡️ Se volete maggiori informazioni inviate un WhatsApp al 3311456269.
Vi informeremo sulle semplici modalità richieste.
Ma la disponibilità della pediatria va ben oltre e siamo lieti di dire che agevolano il percorso sanitario dei nostri piccoli, grandi pazienti con un attenzione particolare.
GRAZIE DI CUORE A QUESTI OTTIMI PROFESSIONISTI DI BUONA VOLONTÀ!
... ContinuaRiduci

NOTIZIE INTERESSANTI! 
✅ Il reparto di Pediatria dellospedale di Dolo ci comunica che mettono a disposizione un percorso vaccinale per l attuale situazione  pensato per i pazienti dai 5 anni con autismo o con disturbi comportamentali ma anche con altre disabilità che potrebbero trovare gravi difficoltà in strutture ampie e con lunghe attese.
Un ulteriore aiuto per le famiglie e i ragazzi.
➡️ Se volete maggiori informazioni inviate un WhatsApp al 3311456269.
Vi informeremo sulle semplici modalità richieste. 
Ma la disponibilità della pediatria va ben oltre e siamo lieti di dire che  agevolano il percorso sanitario dei nostri piccoli, grandi pazienti con un attenzione particolare. 
GRAZIE DI CUORE A QUESTI OTTIMI PROFESSIONISTI DI BUONA VOLONTÀ!

6 giorni fa

Progetto Disabilityfriendly in cammino con i commercianti.
www.famiglieabilita.it/progetto/disability-friendly/
... ContinuaRiduci

Progetto Disabilityfriendly in cammino con i commercianti. 
https://www.famiglieabilita.it/progetto/disability-friendly/

1 settimana fa

Ringrazio Roberta Vianello Consigliere Regionale - Zaia Presidente per aver accettato l' invito ed essere venuta a visitare la nostra sede. È stato un momento di semplicità condivisa per far conoscere la nostra attività presente e futura confrontandoci
sui bisogni dei nostri figli e di quello che si può costruire insieme.
L' invito a ritornare sperando di poterle far conoscere i ragazzi e la loro confusione allegra che ci caratterizza. E che ci manca tanto!!
... ContinuaRiduci

Commenta 161806067301572_2174837845998374

Bravissima Alessandra!!!!

Che bella notizia!!!!!

Ottimo

Quando riapre ortolab Alessandra Boran, anche se non siamo Zaia, veniamo anche noi☺️

Mostra altri

RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITÀ DELL’ASSOCIAZIONE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003 e degli artt. 6 e 13 GDPR 679/16

    Pin It on Pinterest

    Share This