Vorrei poterti raccontare di me… trovare le parole, che invece volano via

Anche un piccolo contributo è un grande aiuto perché anch’io un giorno riesca a dirti grazie

Adotta una terapia, ho bisogno di dirti grazie

ASSOCIAZIONE FAMIGLIE E ABILITÀ

PERCORSI DI CRESCITA onlus

L’Associazione Famiglie e Abilità onlus è nata da un obiettivo comune: dare la possibilità ai nostri figli di poter vivere in autonomia.

Perché ciò sia possibile, è fondamentale innanzitutto sostenere la famiglia aiutandola ad accogliere il proprio figlio e a partecipare attivamente alla sua crescita ed educazione con l’aiuto e la consulenza di esperti professionisti.

E così, da genitori più consapevoli, abbiamo concretizzato il nostro sogno, una struttura adeguata con al suo interno spazi per l’età evolutiva per potenziare la comunicazione, l’apprendimento e in generale migliorare la qualità della vita del bambino.

Oggi, nella nostra sede, possiamo dare ai nostri figli uno spazio dedicato a loro, a tutti loro, a chi ne ha più e a chi ne ha meno bisogno.

Ogni bambino è UNICO E SPECIALE e perciò collaborano con noi volontari e specialisti per poter rispondere al meglio alle specifiche necessità di ogni bambino e della sua famiglia.

Logo associazione famiglie abilità

L’associazione nasce per i bambini e le loro famiglie grazie alla collaborazione di ottimi specialisti in:

  • metodologia cognitivo – comportamentale (ABA, AUMENTATIVA E ALTERNATIVA, LINGUA DEI SEGNI..)
  • logopedia
  • neuropsicomotricità ( anche in acqua )
  • musicoterapia
  • terapia occupazionale

L’associazione si rivolge ai bambini che lottano ogni giorno per:

  • difficoltà di apprendimento (dislessia, discalculia, disortografia, disgrafia);
  • difficoltà cognitive;
  • difficoltà di attenzione e iperattività;
  • difficoltà relazionali ed emotive;
  • difficoltà di comunicazione;
  • disturbi del comportamento alimentare;
  • autismo.

L’associazione si rivolge alla famiglia grazie alla collaborazione di specialisti in psicoterapia (incontri di parent training, di consapevolezza genitoriale, di aiuto ai fratelli) con:

  • Sportello di ascolto gratuito
  • Sportello di consulenza gratuito
Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

5 ore fa

Meraviglioso Natale!!!! Prossimamente pronti!
#workinprogress
#regalisolidali
... ContinuaRiduci

1 giorno fa

Sono più di mille ogni anno i casi accertati di violenza sessuale a danno delle donne disabili. A questi si aggiungono innumerevoli episodi di abusi, bullismo, mobbing.
Ecco perché è nata l’idea della Tavola Rotonda DISVIOLENZA, in streaming il 26 novembre dalle 15.00 alle 17.00, in corrispondenza della Giornata internazionale per la lotta contro la violenza sulle donne, sulla pagina Facebok di +Cultura Accessibile e sul canale Youtube di Cinemanchìo.
... ContinuaRiduci

2 giorni fa

E ASCOLTIAMOLA LA VOCE DEI NOSTRI RAGAZZI! Questi sono gli studenti dell'Einstein di Piove di Sacco! ... ContinuaRiduci

E ASCOLTIAMOLA LA VOCE DEI NOSTRI RAGAZZI! Questi sono gli studenti dellEinstein di Piove di Sacco!Image attachment

2 giorni fa

Aderiamo alla campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, promossa dai comuni della Riviera del Brenta e dagli altri componenti la neonata Commissione Intercomunale per le Pari Opportunità della Riviera del Brenta.
L'argomento affrontato da questa campagna è la violenza economica, una forma di violenza di cui poco si parla, un controllo invisibile che usa il denaro come strumento di forza e coercizione.
... ContinuaRiduci

Aderiamo alla campagna di sensibilizzazione contro  la violenza sulle donne, promossa dai comuni della Riviera del Brenta e dagli altri componenti la neonata Commissione Intercomunale per le Pari Opportunità della Riviera del Brenta. 
Largomento affrontato da questa campagna è la violenza economica, una forma di violenza di cui poco si parla, un controllo invisibile che usa il denaro come strumento di forza e coercizione.

3 giorni fa

Da Coordinamento Autismo Veneto

PERCORSO DI GRUPPO SULLA GENITORIALITA' CONSAPEVOLE
Una serie di 9 incontri da un'ora e mezza sulla genitorialità consapevole.
gli incontri sono gratuiti A CADENZA SETTIMANALE A PARTIRE DAL DICEMBRE 2020. Previa iscrizione
Se possibile, si consiglia la partecipazione di entrambi i genitori
Per iscrizioni e informazioni contattare Neuropsichiatria di Vicenza:
dott.ssa Miolo Giulia: giulia.miolo@aulss8.veneto.it
dott.ssa Xodo Erica: erica.xodo@aulss8.veneto.it
I corsi saranno in modalità on line attraverso piattaforma meet.
Essere genitori è uno dei compiti più faticosi e di responsabilità che si possono affrontare nel corso nella
vita, ma essere dei “bravi genitori” è anche una delle ambizioni più condivise e sentite come importanti.
Ci sono molte sfide nella genitorialità ed ostacoli che possono rendere questo compito una fonte di
stress. Avere un figlio con una diagnosi di autismo rappresenta un’esperienza estremamente dolorosa
per una famiglia. Le ricerche dimostrano che i genitori di bambini con autismo sperimentano alti livelli di
stress cronico (DeMyer, 1979, Holdroyd, Brown, Wickler & Simmons, 1975) anche a causa della complessa
gestione di emozioni, pensieri e le sensazioni fisiche che ne derivano. Tale stress a sua volta si può
ripercuotere in maniera negativa nell'esercitare il proprio ruolo di genitori e nella soddisfazione
personale. Durante questo percorso lo stress genitoriale, le emozioni difficili dei genitori e, se presente, la
sofferenza, diventano il focus principale.
La mindfulness è una forma di meditazione che insegna a stare presenti nel momento, focalizzandosi sulla realtà e sull’accettazione di essa così per com’è. Questo può portare ad una cambiamento nelle
situazione di difficoltà legate alla genitorialità e ad una riduzione dello stress
... ContinuaRiduci

Da Coordinamento Autismo Veneto

PERCORSO DI GRUPPO SULLA GENITORIALITA CONSAPEVOLE
Una serie di 9  incontri da unora e mezza sulla genitorialità consapevole.
gli incontri sono gratuiti A CADENZA SETTIMANALE A PARTIRE DAL DICEMBRE 2020. Previa iscrizione
Se possibile, si consiglia la partecipazione di entrambi i genitori
Per iscrizioni e informazioni contattare Neuropsichiatria di Vicenza:
dott.ssa Miolo Giulia: giulia.miolo@aulss8.veneto.it
dott.ssa Xodo Erica: erica.xodo@aulss8.veneto.it
I corsi saranno in modalità on line attraverso piattaforma meet.
Essere genitori è uno dei compiti più faticosi e di responsabilità che si possono affrontare nel corso nella
vita, ma essere dei “bravi genitori” è anche una delle ambizioni più condivise e sentite come importanti.
Ci sono molte sfide nella genitorialità ed ostacoli che possono rendere questo compito una fonte di
stress. Avere un figlio con una diagnosi di autismo rappresenta un’esperienza estremamente dolorosa
per una famiglia. Le ricerche dimostrano che i genitori di bambini con autismo sperimentano alti livelli di
stress cronico (DeMyer, 1979, Holdroyd, Brown, Wickler & Simmons, 1975) anche a causa della complessa
gestione di emozioni, pensieri e le sensazioni fisiche che ne derivano. Tale stress a sua volta si può
ripercuotere in maniera negativa nellesercitare il proprio ruolo di genitori e nella soddisfazione
personale. Durante questo percorso lo stress genitoriale, le emozioni difficili dei genitori e, se presente, la
sofferenza, diventano il focus principale.
La mindfulness è una forma di meditazione che insegna a stare presenti nel momento, focalizzandosi sulla realtà e sull’accettazione di essa così per com’è. Questo può portare ad una cambiamento nelle
situazione di difficoltà legate alla genitorialità e ad una riduzione dello stress

4 giorni fa

Le marmellate e succhi in confezione singola o doppia per i vostri regali di Natale.
Provate la marmellata di Kiwi o i succhi. Sono straordinari. Una carica di vitamine per l' inverno e una dolcezza inaspettata, varietà Summer!
Sicuramente molto gradite!
... ContinuaRiduci

Commenta 161806067301572_1847506765398152

Stefania Stefy Ste Silvia Baldan Patrizia Cervone

Mostra altri

RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITÀ DELL’ASSOCIAZIONE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003

    Pin It on Pinterest

    Share This